fbpx

Come lanciare un prodotto: un “evento” da non sbagliare!

nuovo prodotto nascita evento riconoscibile start up

Il lancio di una novità è come una nascita, va celebrata, valorizzata e fatta conoscere

Chi non è orgoglioso per la nascita di un figlio? E quale imprenditore non è orgoglioso per il lancio di un nuovo prodotto o un nuovo servizio? Legittimo, doveroso e deve ricevere luce, risonanza e diffusione. Un nuovo prodotto va fatto conoscere affinché:

  • diventi subito riconoscibile come parte del brand aziendale
  • se ne capiscano funzioni ed eccellenza
  • si riconosca il lavoro di un team che lavora compatto ed è pronto a sostenere assistenza e miglioramenti futuri

Perché un evento di lancio prodotto: i destinatari

Un evento per il lancio di un prodotto o di una linea di prodotti e servizi non mai inutile e spesso è fondamentale: non si tratta di ‘realizzare il solito incontro’ da parte di una grande azienda, o ‘incensarsi’ da parte della piccola impresa.
Un evento anche breve e apparentemente semplice:

  • valorizza una novità su cui certamente si vuole puntare per il proprio business
  • è occasione per illustrare le caratteristiche in modo privilegiato per clienti e/o forza vendita
  • riconosce uno spirito corporate che ricompatta dipendenti e collaboratori
progetto nuovo prodotto mercato azienda marketing team manager

Come strutturare un evento di lancio prodotto

Radunare area manager, distributori e grandi clienti non basta. Bisogna curare i dettagli di un evento di lancio di un prodotto o di un servizio affinché sia un successo. Vediamo i passi principali.

  • Spot-Teaser – un video brevissimo utilizzato inizialmente nel linguaggio cinematografico per incuriosire. Fornisce qualche anticipazione e crea attesa
  • Testimonial – la presenza di un testimonial famoso è importante per accreditare l’azienda e per trainare uno o due momenti clou dell’evento.
  • Reveal Moment – è il momento clou della presentazione vera e propria che andrà condivisa tra Testimonial, Direzione Aziendale, Team Manager responsabili di progettazione e creazione del prodotto che sta illustrando ai partecipanti.

I particolari fanno la differenza: scenografia, materiali illustrativi, accoglienza

Un evento di lancio prodotto non occupa necessariamente molto tempo, ma va curato affinché sia efficace:

  • Durata – può durare una mattinata o un pomeriggio e terminare con un aperitivo che permetterà di alimentare la discussione informale tra i presenti.
  • Accoglienza – i vostri invitati devono sentirsi parte della crescita aziendale: attesi, accolti, trattati con professionalità a partire dal materiale illustrativo e dalle presentazioni che verranno loro fornite per conoscere meglio il prodotto in lancio.
  • Scenografia – no ad improvvisazione o sciatteria. L’insieme e i dettagli devono essere coerenti con il progetto complessivo.

Armando De Nigris

Visionario, Imprenditore, autore best seller, Master in PNL. Appassionato di Ipnosi Eriksoniana, Neuroscienza e di Comunicazione persuasiva.

0 commenti