fbpx

Hostess: mia cugina è carina, scelgo lei?

Il ruolo di hostess e steward durante eventi e congressi è variabile, ma con regole d’ingaggio sempre definite. Le conosciamo?

La risposta è ovviamente ‘no’, un sonante ed inequivocabile ‘no’. Tua cugina può diventare una hostess, ma dovrà prima apprendere delle competenze e fare esperienza specifica e monitorata da professionisti. Non sviliamo ruoli apparentemente semplici solo perché svolti con un costante sorriso a sollievo di situazioni concitate e complicate come quelle di eventi, convegni e congressi.

Hostess e promoter: scegliere in base all’evento

Non tutti gli eventi sono uguali e non è uguale il personale utilizzato. E se lo è significa che ha l’esperienza necessaria per adeguarsi ai diversi interventi. Dimentichiamo quindi la bizzarra idea di convocare indiscriminatamente amici e parenti.   

Innanzitutto affidiamo convocazione e selezione del personale ad agenzie specializzate che si incaricheranno o ci aiuteranno a individuare hostess e steward più adatti. Bella presenza e cordialità sono importanti, ma le tecniche di contatto con i partecipanti ad un evento BtoB o BtoC non sono identiche, per esempio.
Personale di sala e di stand non svolgono le stesse mansioni. E ‘sbagliare mira’ o meglio tecniche di comunicazione può penalizzare anche fortemente una potenziale vendita o una raccolta dati.

Personale qualificato

Le competenze non si acquisiscono per osmosi, diceva qualcuno, ma si coltivano con pazienza, umiltà, e fatica. Le hostess e il personale che solitamente viene utilizzato da agenzie professionali è selezionato e formato.
Non temiamo di esprimere ad una agenzia di organizzazione eventi le nostre richieste e i nostri dubbi:

– qual è lo scopo dell’evento

– quali competenze dovrebbe avere il personale d’accoglienza, di sala, di stand

lasciamoci consigliare

– verifichiamo curriculum ed esperienze pregresse, se può esserci di aiuto

Personale opportunamente retribuito

Il lavoro e le competenze si pagano. Anche steward e hostess per eventi e congressi che si sappiano muovere opportunamente devono vedere riconosciuto il loro apporto alla riuscita di un evento. E in effetti il loro contributo, quando è coordinato e organizzato, è realmente incisivo e risolutivo: sia del corretto scorrere dell’evento, sia di possibili contrattempi o richieste estemporanee dei partecipanti. Non vediamo quindi il personale, come hostess e steward, come costi inevitabili, ma come ‘costi a budget’ di un investimento: la credibilità della nostra immagine personale o aziendale.

Armando De Nigris

Visionario, Imprenditore, autore best seller, Master in PNL. Appassionato di Ipnosi Eriksoniana, Neuroscienza e di Comunicazione persuasiva.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *